fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Nessun nuovo contagio a Nocera Inferiore, Angri, Mercato San Severino, Roccapiemonte, Sant’Egidio e San Valentino. Riaprono due uffici postali, i controlli non si fermano

ultime notizie«Se continuiamo con un atteggiamento responsabile a metà maggio la Campania sarà fuori dall’emergenza sanitaria». Il messaggio di speranza lanciato questo pomeriggio dal presidente Vincenzo De Luca coincide, a grosse linee, coi dati che emergono dall’Unità di Crisi Regionale e, più nello specifico, dalle informazioni raccolte nell’Agro e nei comuni limitrofi, dei quali riportiamo anche i principali eventi del giorno. Ancora quattro cittadini hanno vinto la battaglia col virus.

A Nocera Inferiore nessuna novità riguardo nuovi contagi, decessi e guariti. Sono state distribuite, in totale, ben 7625 mascherine; 116 sono, invece, i controlli effettuati in giornata dalla Polizia Locale.  
Ad Angri prosegue a ritmo serrato la sanificazione delle strade, grazie al lavoro dei dipendenti della Angri Eco Servizi.
A Mercato San Severino lunedì 20 aprile riaprirà l’ufficio postale di Carifi. Nessun nuovo positivo in giornata; restano 6 i casi attivi, dei quali 3 ospedalizzati e 3 in isolamento domiciliare. 4 sono i decessi.  
A Roccapiemonte, invece, dalla prossima settimana riprenderà il regolare servizio l’ufficio postale della frazione Casali.
A Sant’Egidio del Monte Albino solo buone notizie: si sono negativizzati i casi n.14, n.18 e n.24. Scende, quindi, a 11 il numero dei residenti attualmente positivi. Nel frattempo è rientrato a casa il signor Luciano, primo cittadino contagiato, che è stato accolto dal sindaco Nunzio Carpentieri e dai consiglieri comunali Francesco De Angelis e Francesco Marrazzo.
A San Valentino Torio saranno 432 le famiglie a beneficiare dei buoni spesa. Da lunedì partirà la distribuzione, seguendo i criteri stabiliti dall’Ente. Nel frattempo il sindaco Michele Strianese ha comunicato la guarigione di Giovanni Bifulco, risultato negativo ai tamponi dopo tanti giorni di quarantena. Restano 6 i contagiati in città, uno è il deceduto.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca