fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il presidente della Campania interviene ancora dopo il video messaggio di oggi pomeriggio: «L’apertura totale di una regione deve essere decisa a livello centrale e coinvolge tutto il resto del Paese. Ridurremo il numero dei treni provenienti dalle regioni ad alto numero di contagi»

de luca vincenzo 2020 3Dopo il lungo video messaggio di questo pomeriggio il presidente della Campania Vincenzo De Luca interviene ancora, per chiarire un concetto da lui esternato e, evidentemente, frainteso da più parti: «A scanso di equivoci, la posizione della Campania è estremamente chiara. L’apertura totale di una regione deve essere decisa a livello centrale sulla base di decisioni scientifiche, ed è una decisione che coinvolge tutto il resto del Paese. Per questa ragione e per evitare commenti stupidi, per quanto riguarda la Campania, per evitare il diffondersi dell’epidemia, dovrà andare in quarantena chi arriva da regioni dove c’è un livello altissimo di contagio, e ancora riduzione del numero dei treni provenienti da quei territori e controlli rigorosi alle stazioni ferroviarie».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca