fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La conferma potrebbe arrivare già questo pomeriggio, nel classico discorso di fine settimana del presidente De Luca. Attesa per dettagli e modalità, ovviamente in rispetto delle normative di sicurezza imposte dall’Istituto Superiore di Sanità

Pizza a domicilio roma prati gracchi pizzeria veloceLa Campania si avvia spedita alla cosiddetta “fase 2” dell’emergenza Coronavirus. Il numero di contagiati degli ultimi giorni, in relazione ai tamponi esaminati, fa ben sperare; l’esigenza di far ripartire l’economia impone qualche piccolo passo in avanti verso il ritorno alla normalità.

Ed è per questo che già da lunedì potrebbero essere autorizzate le consegne a domicilio di pizze, panini e pasti caldi già pronti, ovviamente in rigoroso rispetto delle normative imposte dall’Istituto Superiore di Sanità.
margherita pizzaUna piccola anticipazione della notizia, che renderebbe felici centinaia di pizzaioli e ristoratori, si era intuita anche dalle parole pronunciate ieri dal presidente della provincia di Salerno Michele Strianese, che aveva annunciato importanti novità proprio per quel che riguarda le consegne a domicilio.
Si attende, ovviamente, la conferma del governatore Vincenzo De Luca, che potrebbe arrivare già nelle prossime ore, nell’ormai classico discorso alla cittadinanza di fine settimana. Dovrebbero essere anche illustrate le modalità e i tempi; possibile che all’inizio il divieto di delivery resti in vigore nel fine settimana, soprattutto con la festività del 25 aprile che si avvicina

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca