fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Arriva l’Esercito a presidiare le strade. Distribuiti i buoni spesa a Cava,mascherine obbligatorie a Sant’Egidio, sanificazione delle strade ad Angri e San Valentino Torio, dove si registrano due nuovi positivi. Nuovo decesso a Nocera Inferiore

ultime notizieLa notizia principale di giornata che riguarda l’Agro Nocerino Sarnese è l’arrivo dell’Esercito che, come anticipato in mattinata, presidierà i caselli autostradali e gli snodi delle arterie stradali principali, al fine di prevenire il diffondersi del contagio da Coronavirus.  Tutto sommato positivo, a proposito, il numero di contagiati.

A Nocera Inferiore la brutta notizia è legata al decesso della quinta persona. Si tratta di un 78enne. Non si registrano nuovi positivi. Restano, quindi, 30 i casi in città, con 1 guarito. Scende a 149 il numero delle persone in quarantena.
A Cava de’Tirreni in giornata è iniziata la distribuzione dei buoni spesa ed è stata pubblicata la lista delle attività commerciali aderenti all’iniziativa.
buoni cavaA Scafati nella tarda serata di ieri il sindaco Salvati aveva annunciato la presenza di altri due cittadini affetti da Covid 19, per un totale di 50 dall’inizio dell’emergenza. 4 sono i defunti, 5 i guariti. Dei 41 attualmente esistenti sul territorio solo 3 sono ricoverati in strutture ospedaliere, a dispetto di 38 domiciliati. Il bilancio di giornata non riferisce di altri contagiati
Ad Angri prosegue l’attività di sanificazione delle strade, grazie al prezioso lavoro dell’Angri Eco Servizi. Non registrano nuovi casi. Restano 19 i positivi, suddivisi in 14 diversi focolai. 
A Mercato San Severino il sindaco Antonio Somma, su richiesta della cittadinanza, ha pubblicato i dati precisi relativi all’epidemia. In giornata non si riscontrano contagiati. I casi attivi sono 6, dei quali tre ospedalizzati e 3 controllati a domicilio. Si registrano, purtroppo, anche quattro decessi.
A San Valentino Torio, dopo la sosta per le festività pasquali, prosegue l’attività di diserbo e disinfezione delle strade. Sono, intanto, due i nuovi positivi, per un totale di 10 dall’inizio dell’epidemia. Si tratta di persone afferenti al nucleo familiare di un cittadino già contagiato nei giorni scorsi, che erano già in isolamento da alcuni giorni. Le loro condizioni, al momento, non destano preoccupazione.
A Sant’Egidio del Monte Albino per il quinto giorno consecutivo non si registrano nuovi casi. Il sindaco Nunzio Carpeniteri ha firmato due nuove ordinanze che prevedono l’obbligo di indossare la mascherina quando si esce di casa e la possibilità per le attività commerciali di abbassare le serrande alle ore 20, con l’obbligo di chiusura domenicale.
 

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca