fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Da un semplice video in diretta social, per creare “assembramento virtuale” e scambio di idee in tempo di Coronavirus, si è passati a una fonte di aiuto preziosa per famiglie in difficoltà e persone alle prese con problematiche burocratiche e non solo

nocera municipio tricoloreTutto è iniziato con una diretta su Facebook per ingannare il tempo in periodo di quarantena, magari per interagire via social con i conoscenti e condividere ansie, preoccupazioni e problematiche varie.

Ora “Lo sfogo dei nocerini” è diventata una rubrica molto seguita, apprezzata e da contenuti utili e interessanti per una bella fetta della popolazione. Appuntamento fisso alle ore 18:30, sulla bacheca Facebook di Mimmo Iannone, ideatore e creatore dell’iniziativa.
mimmo iannoneDiversi gli ospiti che si sono alternati in questi giorni, per affrontare svariate tematiche legate ai problemi sanitari, sociali ed economici che il Coronavirus sta provocando a tutti gli italiani. Partendo dalle istituzioni politiche locali, il sindaco di Nocera Superiore Giovanni Cuofano, gli assessori della giunta Torquato a Nocera Inferiore Antonietta Manzo e Nicoletta Fasanino e i consiglieri comunali Ilario Capaldo e Gennaro Della Mura; continuando con i consigli di natura medica del dottor Attilio Barbarulo e di quelli di natura psicologica dello psicopedagogista Salvatore Manzo e della psicoterapeuta del “Ruggi” di Salerno Sabrina D’Amato; concludendo con le istruzioni dei commercialisti Domenico e Amato Romano e del consulente del lavoro Alfonso Aufiero, senza dimenticare lo storico capitano della Nocerina Andrea Pallanch.
Diverse le problematiche affrontate, dalla carenza delle mascherine, parzialmente acuita dall’enorme lavoro del gruppo di sarte formato da Melania Rese (https://www.risorgimentonocerino.it/attualita/9327-melania-e-gli-angeli-del-cucito-le-mascherine-che-vengono-dal-cuore.html), sino ai chiarimenti del parrucchiere Massimiliano Napoletano in merito alla vicenda che ha coinvolto il suo salone di via Eugenio Siciliano (https://www.risorgimentonocerino.it/attualita/9489-parrucchiere-sanzionato-a-nocera-inferiore-la-versione-del-titolare.html).
Non è mancato, ovviamente, l’aiuto concreto alle famiglie in difficoltà economiche, grazie a una raccolta fondi e a donazioni spontanee di beni di prima necessità.
Mimmo Iannone non ha intenzione di fermarsi: è stato formato anche un gruppo whatsapp,  con gli affezionati della diretta per raccogliere idee e consigli su programmi e progetti da attuare sul territorio al termine dell’emergenza Covid.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca