fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La decisione del sindaco Vincenzo Servalli, che ovviamente non riguarda le farmacie, è finalizzata alla riduzione del contagio da Covid 19. Mascherine e guanti obbligatori per chi entra in un negozio

vincenzo servalli sindaco cava 1280x720La volontà di evitare il proliferarsi del contagio da Covid 19, unita alla consapevolezza che i prossimi giorni potrebbero rivelarsi decisivi per entrare in una nuova fase dell’emergenza, magari con la riapertura di alcune attività, soprattutto a livello industriale.

Sono queste le motivazioni che stanno spingendo alcuni sindaci a disporre la chiusura dei negozi nei giorni festivi, al fine di evitare uscite indiscriminate. È il caso, ad esempio, di Cava de’Tirreni. Il primo cittadino Vincenzo Servalli, nel pomeriggio di oggi, ha ordinato a tutti gli esercenti di abbassare le serrande a Pasqua e Pasquetta, ad eccezione delle farmacie e delle edicole per la sola giornata di domenica. È posto anche l’obbligo di indossare guanti e mascherine quando si accede nei negozi,con la possibilità del gestore di impedire l’accesso a chi ne fosse sguarnito.    

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca