fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Quattro positivi a Sant’Egidio, due a Nocera Inferiore,uno a Cava e Sarno, nessuno a Scafati. Guariti due cittadini di Angri e Fisciano

ultime notizieNel giorno in cui il capo della Protezione Civile nazionale Angelo Borrelli ha annunciato l’incremento più basso del numero di contagiati dal 10 marzo scorso (880 i nuovi positivi al Covid 19), nell’Agro e nei comuni limitrofi i dati restano, purtroppo, alquanto alti.

A Nocera Inferiore si registrano due nuovi casi, provenienti dal reparto di chirurgia dell’ospedale Umberto I. Il totale di nocerini affetti da Covid 19 sale, quindi, a 23 dall’inizio dell’emergenza. 140 sono, invece, le persone in quarantena.
Ad Angri non si registrano nuovi contagiati, mentre si può gioire percheè un cittadino è riuscito a vincere la sua battaglia contro il Coronavirus.
A Cava de’Tirreni il sindaco Vincenzo Servalli ha ricevuto il risultato di 13 tamponi effettuati nei giorni scorsi; di questi solo uno è risultato positivo. Sono   24 i metelliani attualmente contagiati.
A Scafati per il secondo giorno di fila si registra l’assenza di nuovi casi. Restano, quindi, 30 i positivi di cui 26 in isolamento domiciliare controllato e 4 ospedalizzati.
A Sarno si registra un nuovo caso, l’undicesimo nella città amministrata da Giuseppe Canfora. Sono 4 i pazienti ricoverati in strutture ospedaliere, a fronte di 3 in quarantena nella propria abitazione. Due sono i decessi e altrettanti i guariti.
A Sant’Egidio del Monte Albino si contano, purtroppo, ben quattro positivi, appartenenti a un unico nucleo familiare. Cresce  a 21 il totale di contagiati, 2 i guariti.
Buone notizie arrivano da Fisciano. Il sindaco Vincenzo Sessa ha annunciato la completa guarigione di una donna residente nella frazione di Pizzolano, risultata positiva lo scorso 15 marzo.
Nessuna informazione, al momento, dai sindaci di Nocera Superiore, Mercato San Severino, Roccapiemonte e San Valentino Torio.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca