fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Risiede a San Valentino Torio e, al momento, non presenta sintomi. Tre nuovi casi a Nocera Inferiore, due a Scafati e Angri, uno a San Valentino Torio

nocera inferiore201828La Domenica delle Palme porta in eredità, purtroppo, ancora un numero piuttosto alto di contagiati da Covid 19 nei comuni dell’Agro, anche se i dati nazionali che provengono dal capo della Protezione Civile Angelo Borrelli sembrano piuttosto ottimistici.

A Nocera Inferiore il sindaco Torquato ha annunciato la presenza di altri tre cittadini positivi, appartenenti a tre nuclei familiari diversi e attualmente ricoverati all’Umberto I.
A Scafati sono due i contagiati registrati in giornata. Si tratta di un parente stretto di uno dei primi contagiati che era in quarantena e di una persona che era ricoverata per altre patologie e avrebbe contratto il virus proprio all’interno della struttura ospedaliera. Sale a 30 il numero degli scafatesi attualmente positivi, di cui ben 26 non necessitano di ricovero ospedaliero e sono in isolamento domiciliare controllato.
Ad Angri il sindaco Cosimo Ferraioli ha informato la cittadinanza circa la presenza di altri due contagiati.
A San Valentino Torio il sindaco Michele Strianese ha comunicato la presenza di un nuovo caso di Covid 19. Si tratta di un infermiere dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore che, al momento, è in quarantena domiciliare e non presenta sintomi, al pari degli altri tre suoi concittadini attualmente positivi.
Nessuna informazione, al momento, dai sindaci dei comuni di Nocera Superiore, Cava de’Tirreni, Sarno, Fisciano, Mercato San Severino, Roccapiemonte e Sant’Egidio del Monte Albino.   

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca