fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il primo cittadino lancia l'allarme contro «dati decontestualizzati» forniti da alcuni organi di informazione, e invita i cittadini a seguire solo i dati ufficiali dell'Asl
Il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato«Una comunicazione importante». Così il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, titola il post pubblicato oggi sul suo profilo Facebook, con il quale lancia accuse di superficialità e inopportunità ad alcuni organi di stampa presenti sul territorio.

«Siamo costretti ad inseguire - scrive il primo cittadino - dati che vengono impropriamente diffusi da organi di informazione sul numero di presunti nuovi covid-positivi nelle città.
1. Non è una classifica a punti dove chi arriva primo vince qualcosa, anzi.
2. Sono dati decontestualizzati e perciò inutili, non dicono se si tratta di nuclei familiari, di residenti formali o effettivamente domiciliati in un Comune, se stanno bene o male, che contatti hanno avuto; sono ospedalieri o di territorio ecc. Quindi sono inutili.
3. Anzi, sono utili a mettere ansia alle persone, soprattutto se diffusi a tarda sera e privi di conferme formali ed ufficiali.
4. Con l'unico risultato che le persone telefonano fino a notte a sindaci e protezioni civili per sapere se è vero che...come se questo servisse a qualcosa.
Perciò per favore non tenetene conto. Quotidianamente diamo conferma a metà giornata dei dati ufficiali confermati dall'ASL al sindaco a quella ora.
Tenete conto solo di quelli».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca