fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il primo cittadino della città capofila dell’Agro:«Indignato da chi non rispetta le regole, attendiamo i kit rapidi dalla Regione»

redazione

Manlio Torquato foto 2019 0002Il bollettino odierno del sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato, circa il problema Coronavirus, tocca svariati punti: dal mancato rispetto della quarantena obbligatoria, sino ai tamponi e ai kit rapidi in attesa dalla Regione. Dalle forniture alimentari agli omaggi di mascherine, da parte del cino-nocerino Ysza, fino all’annuncio della disinfezione delle strade, che sarà operata dall’ASL il 30 marzo.

COMUNICAZIONI DI VENERDI’ 27 MARZO

1)Rientri quarantene e tamponi
Sono numerosi i casi di cittadini in quarantena. Molti rientrati dal nord. E segnalati all'ASL e alle Forze dell'ordine. Sono indignato, però, dai comportamenti irresponsabili di taluni tra questi, che se ne fregano di regole e verità, costringendo ASL, Ospedale, Comune e Polizia a rincorse di chi si disinteressa egoisticamente di tutti in un momento come questo. Come da segnalazioni avute per costoro, ho chiesto che le Forze dell'ordine procedano più severamente e velocemente possibile. Chiedo ai cittadini di collaborare responsabilmente.
2)Tamponi di controllo a numerosi soggetti in quarantena
Stamane sono state sottoposte a tampone di controllo dall'ASL dipartimento di Prevenzione numerosi casi. Nelle prossime ore si attendono i risultati.
3) Finalmente moduli container di triage all’Umberto I
L'ASL Direzione Generale ha autorizzato, su nostra richiesta, l'installazione di due moduli esterni pre-triage per sospetti Covid all'Umberto I, donati da una importante azienda cittadina. Sarà un utile supporto anche per il nostro Pronto soccorso, proteggendo gli ambienti interni .
4) Si attende la distribuzione dei kit rapidi dalla Regione anche presso i nostri presidi ospedalieri per inizio settimana prossima, come riferitoci dalla Direzione. Questo permetterà una maggiore campionatura dei casi positivi,
soprattutto a tutela del personale ospedaliero.
5) Abbiamo ottenuto la disponibilità di un importante finanziamento per tre ventilatori di rianimazione da donare al DEA Nocera Pagani Scafati.
Dobbiamo però avere conferma della materiale fornitura. Darò aggiornamenti appena possibile.
6) Ancora 200 mascherine in regalo dal cino-nocerino Ysza. In parte alla Protezione Civile e alla P.L. in parte le daremo all'Ospedale-rianimazione.
7) Forniture alimentari
Continuano le forniture e donazioni alimentari di importanti aziende alla Protezione Civile e al Servizio Sociale del Comune di Nocera Inferiore.
Cosi come è pienamente in funzione il servizio sociale, cui potete chiamare per i supporti necessari. Ricordo che, purtroppo, i Comuni non distribuiscono danaro e posti di lavoro (quello lo fa lo Stato) quindi inutile reclamare quello che non possiamo fare. Sosteniamo le famiglie con la spesa sociale e farmaceutica gratuita. Con l'assistenza della protezione civile le distribuzioni a domicilio la sospensione dei nostri tributi e del pagamento dei parcheggi o il pagamento dell Coop.
8) Il 30 marzo, infine, un'altra sanificazione su tutto il territorio comunale nel programma ASL

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca