fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il Governatore della Campania si è rivolto al premier Conte, al fine di evitare nuovi esodi verso il sud dopo la chiusura delle attività produttive. Immediato decreto governativo: vietato lasciare il comune nel quale ci si trova

redazione

de luca vincenzo 2020 2La chiusura di diverse attività produttive prevista dal nuovo DPCM, prossimo ad essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, ha spinto il Governatore della regione Campania Vincenzo De Luca a contattare immediatamente il premier Conte: contenuto della telefonata un nuovo probabile esodo dalle regioni settentrionali verso il sud.

Immediati i provvedimenti governativi: il Ministero della Salute, di concerto col Ministero dell’Interno ha, infatti, disposto il divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in comune diverso da quello in cui si trovano, salvo per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca