fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

53578 i contagiati nel nostro paese, 4821 nelle ultime 24 ore. 4825 morti, 793 in un solo giorno. È il maggior incremento dall’inizio dell’emergenza

redazione

borrelli protezione civileContinua a crescere in maniera inesorabile il numero di contagi e vittime del Coronavirus, che sta mettendo letteralmente in ginocchio l’Italia, compromettendo seriamente la funzionalità delle strutture ospedaliere, soprattutto al nord.

Stando ai dati comunicati alle ore 18 dal capo della protezione civile Angelo Borrelli, i contagiati totali sono 53.578, con ben 4.821 in sole 24 ore. Spaventoso anche il numero delle vittime, che sale a 4.825, con 793 in un solo giorno. È il maggior incremento dall’inizio dell’emergenza. I guariti sono 6072, 943 in più di ieri.
Numeri da vero e proprio bollettino di guerra, in attesa del picco di contagi previsto per fine mese. Difficile, se non impossibile, che il 25  marzo, o comunque il 3 aprile, si possa tornare ad una vita normale. Il periodo di quarantena forzata, così come la chiusura delle attività che non dispensano beni di prima necessità, verrà esteso almeno alla metà di aprile. Stesso discorso per la riapertura delle scuole, prevista addirittura per l’inizio di maggio.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca