fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il sindaco Giovanni Maria Cuofano: «Atto grave e irresponsabile, ho dato mandato di sporgere denuncia contro ignoti. Spero che i responsabili vengano subito rintracciati»

di Valerio D’Amico

1 avv. giovanni maria cuofanoUn atto di grave irresponsabilità si è consumato ieri sera a Nocera Superiore.

Un elenco di cittadini proveniente dal nord, dispostisi in isolamento volontario al proprio domicilio, è stato indebitamente reso pubblico, facendo immediatamente il giro del web. Duro, a riguardo, il commento del sindaco Giovanni Maria Cuofano: « Intervengo per denunciare un episodio grave, avvenuto ieri sera. È stato diffuso in maniera impropria ed illegale un elenco di cittadini che si sono disposti in isolamento domiciliare. Ho dato mandato all’ufficio legale di sporgere denuncia contro ignoti per quest’atto grave e scellerato e al Segretario Generale di svolgere un’indagine interna per individuare il responsabile di quanto accaduto. Ringrazio questi cittadini, che si sono comportati in modo esemplari e hanno deciso autonomamente di restare in quarantena domiciliare, dopo essersi recati in altre regioni solo ed esclusivamente per motivi di lavoro. Hanno dato una lezione di comportamento a tutti, con la consapevolezza che combatteremo unti questa guerra per uscirne presto vincitori».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca