fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Sbagliato per tanti usare quelle con la valvola: possono diffondere maggiomente il contagio. Le introvabili Ffp3 solo per chi lavora in ospedale a contatto con i contagiati
mascherine FFP2 senza e con valvolaMascherine, bene introvabile, ma quando le usciamo, sappiamo davvero quale tipo indossare?
Vi aiutiamo con un vademecum che ha messo a disposizione Asso.Forma Piemonte, dove il problema è scoppiato molto prima che in Campania. E allora andiamo a leggere.

Innanzitutto le "famigerate" e introvabili mascherine FFP3 (con valvola di esalazione), vanno indossate solo da chi opera in ospedali, e particolarmente nei Reparti di Terapia Intensiva, perché sono a contatto con pazienti certamente contagiati.
Quelle siglate FFP2 con valvola di esalazione dovrebbero essere indossate dai soccorritori, perché sono a contatto con persone e/o pazienti potenzialmente contagiati. Le FFP2 senza valvola, invece, sono quelle più adatte alle Forze dell’ordine, ma solo in caso di emergenza ed ausilio a soccorritori, perché devono essere protetti ma non rischiare di contagiarsi tra di loro, ma anche ai medici di famiglia e guardie mediche. In alternativa si possono usare quelle con valvola, perché la valvola è di aiuto a chi è costretto ad utilizzarla a lungo tempo in presenza di paziente potenzialmente malato. I medici potranno abbinare la mascherina chirurgica sopra alla mascherina FFP2 con valvola per limitare la diffusione della loro esalazione dalla valvola.
Per gli addetti all’ospedale, infermieri e/o gli stessi medici, quando non in reparto si potrebbe consigliare di usare le chirurgiche (oppure se disponibili le FFP2 o FFP3 ma senza valvola o con aggiunta della mascherina chirurgica davanti alla valvola) per limitare al massimo la diffusione del contagio.
mascherina chirurgicaMascherine chirurgiche o fatte in casa, devono usarle: la popolazione circolante, tutte le persone che lavorano o sono costrette a lavorare, le stesse Forze dell’ordine, gli uffici aperti al pubblico, gli addetti alla vendita di alimentari ed, in ogni caso, tutte le persone o lavoratori in circolazione, anhe se si ricorda alla popolazione che è obbligatorio restare a casa tranne i casi previsti dalle attuali disposizioni.
ATTENZIONE: chi non deve utilizzare le FFP2 ed FFP3 con valvola:
È importante sapere che dalla valvola della mascherina fuoriescono le esalazioni (che equivale a diffondere il possibile contagio, è come non averle), quindi esse sono assolutamente sconsigliate per la popolazione. Sono sconsigliate anche per le Forze dell’ordine che sono costrette ad un contatto ravvicinato tra colleghi, si contaminerebbero l’uno con l’altro, ma anche per chi lavora nei reparti di alimentari o banchi del fresco, e per chi lavora in uffici aperti al pubblico: si contaminerebbero uno con l’altro tra colleghi.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca