fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il farmaco contro l’artrite reumatoide ha dato eccellenti risultati preliminari su pazienti affetti da Covid 19. Una strada aperta dalla collaborazione tra due ospedali di Napoli e la Cina

redazione

farmaco artriteI risultati preliminari più che soddisfacenti, circa l’effetto del tocilizumab sui pazienti colpiti dal Covid 19 sono diventati, finalmente, una realtà concreta.

L’AIFA, Associazione Italiana del Farmaco, ha autorizzato la sperimentazione del farmaco per l’artrite reumatoide su 330 pazienti affetti da Coronavirus.
Una speranza nata dall’eccellenza di Napoli e della Campania, visto che la strada è stata aperta dalla collaborazione tra l’ospedale dei Colli e l’Istituto Pascale con la Cina.   

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca