fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La Deputata del Movimento 5 Stelle scrive al Ministro degli Interni: «Manca il senso civico nella popolazione. Chiedo l’intervento dell’esercito per punire chi trasgredisce alle ordinanze»

redazione

virginia villani 2 2020La Deputata del Movimento 5 Stelle, Virginia Villani scrive al Ministro degli Interni, Luciana Lamorgese, per chiedere maggiori controlli nelle città dell'Agro Sarnese Nocerino e in tutto il territorio nazionale, per garantire il successo delle misure di contenimento dell'epidemia di Coronavirus: «Il successo delle misure di contenimento dell’epidemia di coronavirus in un paese sarà possibile unicamente grazie al profondo impegno del suo popolo a intraprendere un’azione collettiva contro una minaccia comune”. Purtroppo devo registrare,con profonda amarezza, che in alcuni comuni dell'Agro Sarnese Nocerino, in particolare Sarno, Nocera e Pagani, nonostante le numerose ordinanze dei Sindaci, questo senso civico manca e si continua a vivere disattendendo non solo le regole dettate dei vari decreti del presidente del Consiglio ma anche le Ordinanze comunali adottate. Tutto questo è inaccettabile e pericoloso – dichiara la Deputata M5S, Virginia Villani - Lo stesso Sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora ci ha chiesto aiuto poichè, nonostante i numerosi provvedimenti da lui adottati per finalità di prevenzione e contenimento del rischio di contagio da COVID-19, registra ancora sul nostro territorio assembramenti di cittadini e trasgressioni alle prescrizioni che sono state imposte in sede nazionale e regionale. Il rispetto della vita è la prima e fondamentale regola da seguire, ci sono operatori sanitari che quotidianamente e con forte senso del dovere e grande senso di responsabilità mettono a repentaglio la loro stessa vita per salvarne altre. Non voglio rivedere nel nostro paese le stesse scene di alcuni anni fa con le tante bare allineate, non lo possiamo permettere a nessuno! Questa emergenza si supera solo con il contributo responsabile di tutti noi. Da soli i sindaci e le forze dell’ordine, che ringrazio per il grandissimo lavoro che stanno sostenendo, non ce la fanno.
Per questo motivo, insieme alla Senatrice Luisa Angrisani, ho chiesto al Ministro degli Interni Lamorgese, al sottosegretario Sibilia e al viceministro Crimi che vengano effettuati dei controlli più rigorosi su tutto il nostro territorio, se necessario anche mediante l'intervento dell’Esercito. Il primo contribuito deve partire dalla popolazione che deve capire ed accettare le misure imposte dal Governo. Solo con il contributo di tutti ce la faremo, questo non è il momento delle polemiche, non siamo in campagna elettorale siamo in guerra e la guerra la vinciamo se remiamo tutti dalla stessa parte!».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca