fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il Governatore della regione Campania: «Attendiamo anche oltre 340 mila protezioni cosiddette chirurgiche. Priorità a personale medico, ospedaliero e del 118»

redazione

Mascherina FFP2Non si ferma il proliferarsi dei contagi da Covid 19 in Campania. Stando ai dati forniti ieri sera sarebbero 400 i contagiati, di cui ben 9 deceduti e 28 guariti.

Aumenta, inevitabilmente, il lavoro del personale medico e infermieristico, soprattutto in quelle strutture deputate ad accogliere chi è stato colpito dal virus e a gestire i cosiddetti “casi sospetti”. Cresce, di conseguenza la richiesta di dispositivi di protezione individuale adeguati a prevenire qualsiasi tipo di rischio. A tal proposito si è espresso il Governatore della regione Campania Vincenzo De Luca: «In relazione all'emergenza nazionale che riguarda la richiesta straordinaria proveniente da tutte le regioni di presidi per la protezione individuale, si comunica che la Protezione Civile Nazionale ha garantito l'arrivo entro il pomeriggio di oggi di 8.000 mascherine FFP2, e di altre 35.000 FFP2 nella giornata di domani, che serviranno a coprire le esigenze innanzitutto del personale medico, ospedaliero, e del 118. Per quanto riguarda le cosiddette "chirurgiche", è stato assicurato l'arrivo entro oggi di 40.000 mascherine. Altre 300.000 di queste arriveranno nella giornata di domani grazie alla gara effettuata tempestivamente nei giorni scorsi dalla società regionale Soresa. Inoltre, autonomamente, la Regione Campania ha attivato un proprio canale di fornitura con un'azienda campana, che garantisce la fornitura di 50.000 mascherine chirurgiche al giorno.
Con tali misure dovrebbe essere garantita una fornitura stabile, ma occorre sempre raccomandare, in generale, un uso parsimonioso e secondo protocolli delle stesse mascherine.
Inoltre, la Regione sta procedendo all'acquisto di test rapidi per Covid-19, che consentono di avere un risultato non certo ma altamente probabile sull'eventuale positività del paziente, e che saranno utilissimi nella gestione dell'emergenza».  

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca