fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La richiesta di finanziamento alla Regione riguarda l'ambito S1_01 e permetterà di assicurare sia le attività istituzionali che quelle straordinarie per anziani, minori e disabili
L'assessore Antonietta ManzoPresentate alla Regione Campania dal Comune di Nocera Inferiore le richieste di finanziamento per la terza annualità del piano sociale regionale.

A seguito del Coordinamento istituzionale del 4 Marzo 2020, in data odierna è stata presentata alla Regione Campania, mediante il sistema informativo regionale, la programmazione sociale dell’Ambito S1_01 relativa alla III annualità del III Piano Sociale Regionale. Saranno finanziati, oltre ai servizi essenziali previsti dalla legge, i Centri di aggregazione per minori sui 4 Comuni, quelli di aggregazione per anziani e disabili, i servizi di sostegno alla genitorialità, quelli di educativa domiciliare, le attività estive in favore di persone anziani e disabili ed in favore dell’infanzia e dell’adolescenza, il potenziamento del segretariato sociale ed infine le misure di accompagnamento per la realizzazione dei progetti di Pubblica Utilità Comunali. Contestualmente è stata presentata anche la programmazione del piano povertà relativa al fondo povertà.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca