fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Un altro passo verso il baratro di una città ormai abbandonata a se stessa. Assunta Terracina: «Mortificata, offesa e lesa l'immagine del nostro Comune»

Assunta TerracinaBlocco del conferimento dell'umido a Pagani fino al 9 marzo. È questa l'ordinanza del facente funzioni di sindaco dimissionaria Annarosa Sessa. Il motivo risiede nel mancato pagamento degli oneri di smaltimento dei rifiuti solidi urbani alla Ges.Co Ambiente, che già da tre giorni ha ormai sospeso il servizio.

Si prevedono tempi duri per la città: come si potranno tenere in casa per tanto tempo i sacchetti di umido puzzolenti, che dopo qualche giorno cominceranno a perdere percolato? Non è difficile immaginare che qualcuno possa pensare di aggirare l'ordinanza e sversare per strada per evitare l'accumulo di rifiuti in casa, e che questo produrrà una situazione igienica decisamente pericolosa per Pagani. La Sessa dà la colpa al "dissennato comportamento di questi ultimi due mesi, di parte dell’apparato burocratico e di parte della maggioranza consiliare", che "incomincia a produrre i devastanti effetti per la città che erano prevedibili e che coscientemente si è voluto non vedere pur di agire contra personam e pur di perseguire un’azione di delegittimazione del sindaco f.f. che voleva esclusivamente governare la città nel periodo temporale fino alle elezioni amministrative di Maggio 2020". Insomma, la solita tecnica dello scaricare i propri fallimenti sugli altri. La sede di Agro SolidaleE non è l'unico problema per Pagani: anche Agro Solidale, che non ha ricevuto indicazioni sia in merito all'erogazione del fondo FUA 2019, sia per quanto concerne gli stanziamenti di bilancio per l'annualità 2020, incrocia le braccia, e con una nota datata ieri, 3 marzo, annuncia che dal 9 marzo e fino a nuova disposizione, saranno sospesi i seguenti servizi ai residenti del Comune di Pagani: servizio di assistenza domiciliare per anziani; servizio di assistenza domiciliare per disabili; trasporto sociale per disabili; taxi sociale; assistenza specialistica scolastica per i Bes e i tirocini formativi.
«Ancora si continua a mortificare, offendere e ledere l'immagine della città di Pagani e dei paganesi tutti - dichiara la consigliera comunale Assunta Terracina - È evidente ancora una volta il disastro socio-economico creato in soli pochi mesi da un'amministrazione incapace, inconcludente, litigiosa ed inadeguata. Chiedere scusa in continuazione non basta, perché i cittadini paganesi delle loro false giustificazioni, dei loro continui litigi, delle ripetute accuse reciproche ed auto-denunce non ne possono più. Pertanto se vi è rimasto un briciolo di buon senso, donate un gesto d'amore alla nostra Pagani, non presentandovi mai più a ricoprire ruoli di amministrazione pubblica!».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca