fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Otto tifosi del Foggia dovranno restare a casa dalle 14 alle 18 di ogni domenica. Le indagini chiudono il cerchio apertosi dopo i due arresti e le 31 denunce dei mesi passati
altri provvedimenti giudiziari per Nocerina - Foggia del settembre 2019Sono 8 i provvedimenti di obblighi di dimora comminati ad altrettanti tifosi del Foggia a seguito dei disordini della gara Nocerina-Foggia dello scorso 15 settembre. Ad eseguire, questa mattina, le ordinanze della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore è stato il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore, in collaborazione con personale della DIGOS di Foggia.

L'attività di indagine della Procura nocerina, iniziata immediatamente dopo l'incontro di calcio, aveva permesso in pochi giorni di arrestare 2 persone e denunciarne altre 31, appartenenti alla tifoseria della Nocerina e alla tifoseria del Foggia, ed è proseguita con l'analisi di tutti i filmati relativi alle gravi turbative occorse prima e dopo l'evento sportivo. I tifosi foggiani dovranno rimanere in casa, tutte le domeniche, tra le 14 e le 18.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca