fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La Polizia di Stato fa scattare le manette ai polsi di un 35enne salernitano sorpreso a spacciare cocaina ed eroina ad una donna sul Trincerone

Una volante della Polizia ad un posto di bloccoAncora un arresto per spaccio di droga nella città metelliana, particolarmente sotto l'attenzione della Polizia di Stato negli ultimi tempi per una recrudescenza nel consumo e spaccio.

Gli agenti del Commissariato cittadino hanno sopreso L.D.A., 35enne pluripregiudicato salernitano, intento a spacciare droga ad una donna già nota alle Forze dell'Ordine per la sua tossicodipendenza. Nella sua borsa gli agenti ritrovavano una dose di cocaina ed una di eroina, mentre addosso all'uomo venivano invece scoperti sette pallini di cocaina e 11 di eroina, pronti per essere spacciati.
L'uomo veniva tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria per il processo direttissimo programmato per domani lunedi 3 febbraio.
Successiovamente, in tarda serata, personale dello stesso commissariato traeva in arresto A.F. di anni 45, cavese, pregiudicato per reati contro la famiglia ed il patrimonio, per evasione dagli arresti domiciliari presso una comunità di Cava de’ Tirreni. L'uomo è stato sopreso dalla Polizia mentre passeggiava tranquillamente per strada. Anche per lui domani processo per direttissima.
Nel corso delle operazioni disposte dal questore Ficarra per il controllo sul territorio gli agenti hanno poi sequestrato hashish e marijuana, intercettato e arrestato un polacco che doveva scontare un residuo di pena e controllato altre 98 persone, di cui 12 con precedenti penali.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca