fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Parte l’eco progetto finanziato dai parlamentari pentastellati. Per partecipare c’è tempo fino al 15 gennaio;  il progetto più meritevole lo sceglierà la piattaforma Rousseau

di Fabrizio Manfredonia

facciamoecoscuola«Non siamo qui per fare campagna elettorale». Lo chiarisce fin da subito l’onorevole del Movimento cinque stelle Virginia Villani, anche se, nelle sue parole e in quelle del consigliere regionale Michele Cammarano, suo compagno di partito, traspare un velato intento propagandistico. Poco male visto il nobile scopo che il progetto “Facciamo Eco Scuola” intende perseguire.

Stamane infatti, nell’aula magna dell’ “IPSSEOA Domenico Rea”, è stato presentato il progetto che consentirà alle scuole della regione di ricevere fondi a titolo di donazione da parte dei parlamentari del Movimento cinque stelle,  per la realizzazione di attività che promuovano la sostenibilità e l’educazione ambientale.
«Fin dal 2013 anno in cui il Movimento è entrato in parlamento - sottolinea l’onorevole Villani- abbiamo come prerogativa quella di restituire una parte del nostro stipendio da parlamentari. Per il progetto sono stati destinati 3 milioni di euro, distribuiti nelle regioni in base al numero di parlamentari eletti nella circoscrizione».
Alla Campania, prima nella classifica delle regioni con più fondi per il progetto,sono stati destinati 339.566,43€.
facciamoecoscuola1Per partecipare a “Facciamo Eco Scuola” gli istituti della regione avranno tempo fino al 15 gennaio per presentare una proposta di ecosostenibilità da caricare su un apposito form (qui il link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfj2YAiBse1jWorouPR27dZDf8GnScPCYYfhRAEchMkMHO7hg/viewform?usp=send_form) che intenda perseguire una delle sei finalità previste:

  • riduzione dell’impronta ecologica per efficientamento energetico e fonti rinnovabili (ad esempio istallando impianti fotovoltaici)
  • interventi di messa in sicurezza dei locali scolastici;
  • mobilità sostenibile

per i quali è previsto un contributo massimo di 20.000€;

  • percorsi formativi che riguardino l’educazione ambientale;
  • rigenerazione degli spazi scolastici;
  • promozione di giornate per la sostenibilità

per i quali è previsto invece un contributo massimo di 10.000€.
facciamoecoscuola 2Ogni istituto potrà partecipare con un solo progetto che riguarderà una sola delle finalità previste, presentando una sintetica descrizione, un cronoprogramma e l’impegno a destinare la donazione al solo progetto nonché alla restituzione di eventuali fondi in esubero.
A decidere quale progetto meriterà la donazione pentastellata sarà il popolo della piattaforma Rousseau: gli iscritti voteranno il progetto che preferiscono nella loro regione di appartenenza.
A titolo meramente informativo segnaliamo l’assenza del sindaco Manlio Torquato, impegnato in un’altra conferenza stampa a palazzo di Città, e la presenza del consigliere dei Cinque Stelle Vincenzo Spinelli.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca