fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Torna sulle piazze italiane questo weekend l’atteso appuntamento con l’Ail per raccogliere fondi da destinare alla ricerca e donare, così, nuova speranza ai pazienti e alle loro famiglie
di Rosalba Canfora
Mandelli della AILSono ormai 31 anni che “l’AIL colora di rosso le piazze con le stelle di natale!”.

Grazie ai suoi oltre 20.000 volontari e 81 sezioni, l’Ail è oggi presente in 4800 piazze italiane e, dal 1989 ad oggi, ha distribuito oltre 14 milioni e mezzo di stelle e raccolto 163 milioni di Euro da destinare alla ricerca scientifica, oltre che a finanziare il servizio di assistenza domiciliare per adulti e bambini che consente ai pazienti di essere seguiti a domicilio, riducendo i tempi di ospedalizzazione; sostenere le case alloggio AIL, strutture che accolgono gratuitamente i malati e i loro familiari quando sono costretti a spostarsi dal luogo di residenza per le cure; supportare il funzionamento dei centri di ematologia e di trapianto di cellule staminali; finanziare servizi socio-assistenziali per le famiglie in difficoltà; promuovere la formazione e l’aggiornamento professionale di medici, biologi, infermieri e tecnici di laboratorio.ail stella
Quest’anno l’AIL compie 50 anni ed è doveroso ricordare che la sua anima è stata, fin dalla nascita, il professor Mandelli, padre dell’ematologia italiana e luminare nella lotta alle malattie del sangue, scomparso lo scorso anno. Presidente dell’AIL per 14 anni e grande comunicatore, è stato un medico moderno e ha dedicato tutto se stesso ai “suoi” pazienti e ai “suoi" volontari, dando vita ai primi banchetti nelle piazze piuttosto che alle case alloggio, al progetto GIMEMA, alla "partita del cuore" e alla maratona televisiva Trenta Ore per la Vita, per promuovere la raccolta dei fondi e per diffondere la sua idea che “curare significa prima di tutto prendersi cura”.
L’AIL sezione di Salerno, vi aspetta il 6, 7 e 8 dicembre a Nocera Inferiore, in piazza Diaz, per acquistare la vostra stella con un contributo minimo di 12 Euro e, in occasione dei 50 anni, anche le scatole di cioccolatini Venchi con un contributo di 15 Euro.

 

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca