fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Un sessantunenne pregiudicato residente in città è stato arrestato ieri dagli uomini del commissariato diretto dal dottor Amato per un mandato emesso dalla Procura di Genova
Un arresto per la truffa dello specchiettoDovrà scontare 3 anni e 8 mesi di carcere il 61enne B.C. di Nocera Inferiore, per una serie di “truffe dello specchietto” commesse in varie località italiane.

A trarlo in arresto ieri pomeriggio, su ordine dell’Autorità Giudiziaria di Genova, il personale della Squadra investigativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore, diretto dal dottor Luigi Amato. L’uomo è già pregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona e destinatario di numerosi “fogli di via” spiccati in diversi Comuni della Penisola.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca