fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Oltre 520mila euro sequestrati ai titolari di una nota rivendita di auto di grossa cilindrata. Le indagini della Guardia di Finanza di Nocera Inferiore e del sostituto Angelo Rubano
una pattuglia della Guardia di FinanzaUn giro di false fatturazioni, evasione fiscale, società intestate a prestanome è stato scoperto dalla sezione di Polizia Giudiziaria della Guardia di Finanza presso la Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, diretta dal Luogotenente Pietro Citro e coordinata dal dottor Angelo Rubano, Sostituto Procuratore presso la Procura di Nocera Inferiore.

Oltre 520mila euro sono stati sequestrati ai titolari di una famosa concessionaria di vetture di lusso di Sant’Egidio del Monte Albino al termine di una laboriosa indagine che ha accertato come i proventi di una serie di reati finanziari fossero poi impiegati per finanziare la loro attività di vendita di automobili.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca