fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I residenti di via Balbo e via Quasimodo sono scesi in strada anche questa mattina, in attesa dell’incontro col sindaco di giovedì. Nel frattempo i venditori ambulanti hanno riaperto le loro attività, violando l’ordinanza sindacale

di Valerio D’Amico

protesta mercatino secondoSecondo giorno di protesta dei residenti di via Balbo e via Quasimodo, che di buon mattino sono scesi di nuovo in strada ad esprimere il loro dissenso allo spostamento del mercato rionale di via Matteotti.

Una battaglia, assolutamente civile e pacifica, che andrà avanti almeno sino a giovedì pomeriggio, quando il sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato incontrerà una delegazione di manifestanti, nel tentativo di trovare una soluzione definitiva a quello che potrebbe diventare un problema serio per tutte le categorie interessate.
mercatinoNel frattempo questa mattina gli ambulanti hanno riaperto le loro bancarelle nell’area parcheggio di via Matteotti, contravvenendo così all’ordinanza sindacale.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca