fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il Questore di Salerno ha emesso il provvedimento, affidato alla Polizia di Stato, per la pericolosità sociale del soggetto. Sono invece 5 le prostitute napoletane e casertane destinatarie di D.a.spo. urbano
Una prostituta sulla Litoranea di SalernoÈ di Nocera Inferiore il pregiudicato che per tre anni sarà un sorvegliato speciale da parte della Polizia. Lo ha stabilito il Questore di Salerno, che ha emesso a suo carico il provvedimento ritenendolo particolarmente pericoloso per la collettività a seguito della sua abituale attività di spaccio di sostanze stupefacenti.


Sono 5, invece, i provvedimenti di divieto di accesso per sei mesi sul territorio salernitano che il Questore ha emesso a carico di altrettante donne provenienti dalle province di Napoli e Caserta, sorprese dalla Polizia municipale di Salerno a prostituirsi nella zona della litoranea. Le donne, tra l’altro, sono risultate destinatarie di analoghi provvedimenti ad allontanarsi dai medesimi luoghi, in occasione di precedenti controlli, sempre per lo stesso motivo.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca