fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Oggi le prime installazioni in via Astuti, e sulle strade che portano al Castello e a Sant'Andrea, più soggette a rischi. Intanto al Comune riunione per arginare la crisi della chiusura temporanea del termovalorizzatore

Riunione a Nocera Inferiore per la imminente chiusura del termovalorizzatore di AcerraMentre si avvicina la chiusura per un mese del termovalorizzatore di Acerra, arrivano le prime nuove telecamere contro il rifiuto selvaggio.

Questa mattina una è stata montata in via Astuti, angolo via Cicalesi. Altre due saranno installate lungo le strade che portano al castello del Parco Fienga e al convento di Sant’Andrea. Intanto a Palazzo di città si è tenuta una riunione tra il sindaco Manlio Torquato e le associazioni di volontariato e di protezione civile, alla presenza dei dirigenti comunali di settore e della Nocera Multiservizi, per definire le migliori strategie di comunicazione in vista del mese di emergenza causato dalla pausa per manutenzione del termovalorizzatore.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca