fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Avviati questa mattina i lavori. Il sindaco, Alberico Gambino: «Pronti entro un anno e mezzo, ed entro fine anno partirà il secondo cantiere per realizzarne altri 3000»
Sono partiti, questa mattina, i lavori di ampliamento del cimitero comunale relativi al primo stralcio. Il progetto prevede la realizzazione di 1215 loculi, 20 lotti per cappelle gentilizie (già assegnati) e una strada di collegamento.

I lavori relativi al secondo stralcio, invece, cominceranno entro fine anno e prevedono la realizzazione di ulteriori loculi (per un totale di circa 3000) al fine di rispondere a tutte le domande pervenute al Comune e di accogliere quelle che potranno essere presentate nei prossimi mesi.
«Finalmente iniziano i lavori per l’ampliamento del cimitero - ha dichiarato il sindaco Alberico Gambino, presenziando all’avvio del cantiere - Erano anni, dal 2010 esattamente, che bisognava realizzare quest’opera pubblica e finalmente sarà realizzata entro un anno e mezzo. Un impegno che porterò avanti, come annunciato in campagna elettorale, con grande determinazione al fine di rispondere alle esigenze di tanti cittadini che hanno da tempo versato i soldi per l’acquisto dei loculi»-

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca