fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

È quanto emerge dall'approvazione del rendiconto della gestione 2018, che ha visto impegnato giovedì il Consiglio comunale. Per il 2019 non ci sarà aumento per le tariffe della Tari

Ha quasi 3 milioni di euro disponibili il cassa il Comune di Nocera Inferiore. È quanto emerge dal rendiconto di gestione 2018, approvato giovedì in Consiglio comunale. «L’Ente ha operato nel solco del positivo cambio di passo avviato nel 2012», recita il comunicato ufficiale di Palazzo di città.

Per la precisione il saldo disponibile è risultato di 2.733.491,84 euro, superiore a quello ottenuto nel 2017 che di euro ne vedeva disponibili 1.556.160,66. Secondo le dichiarazioni dell’amministrazione «Sono stati rispettati tutti gli equilibri finanziari, principi contabili ed equilibri di finanza pubblica. Il fondo cassa al 31 dicembre 2018 si è definito in 3.598.742,5 euro e non si è fatto ricorso ad anticipazione di tesoreria. Diminuita dell’1,57%, rispetto al 2017, la pressione tributaria nonostante il decremento della popolazione di 157 unità. Emessi atti per il recupero delle entrate tributarie pregresse per oltre 15 milioni di euro. Attività che hanno evitato l’aumento TARI 2019 a carico dei contribuenti nocerini, in quanto l’incremento del 2,16%, preannunciato, è stato assorbito dall’ampliamento della base imponibile. Rispettata la tempestività media dei pagamenti che si è definita in 29,77 giorni».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca