fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Primo appuntamento al quarto istituto comprensivo statale di Nocera Inferiore. Il tutor Francesco Marenco: «Grazie ai dirigenti scolastici che consentono ai bambini di avvicinarsi allo sport»

di Valerio D’Amico

sport di classeSi è tenuta questa mattina, al quarto istituto comprensivo statale di Nocera Inferiore, la prima delle tre giornate conclusive della festa finale del progetto “Sport di Classe”, promosso dal Coni, grazie alla fattiva collaborazione del fiduciario di Nocera Inferiore Ciro Stanzione.

Secondo anno di partecipazione consecutiva per l’istituto di via Siciliano, diretto dalla dottoressa Annarosaria Lombardo, che ha coinvolto un ottimo numero di bambini, premiati al termine della manifestazione con attestati e medaglie.
Soddisfatto e motivato dalla bontà del progetto il tutor del Coni Francesco Marenco: «Ringrazio il dirigente scolastico del quarto istituto comprensivo per aver sposato il nostro progetto per il secondo anno di fila. È fondamentale per i ragazzi praticare sport durante le ore scolastiche, al fine di motivarli ad avvicinarsi alla pratica sportiva, visto che l’Italia risulta fanalino di coda in Europa. La nostra speranza è che in un futuro non troppo lontano venga inserito il maestro di educazione motoria nelle regolari attività curriculari della scuola primaria».
Prossimi appuntamenti lunedì 3 giugno al plesso “Regina Mundi” e mercoledì 5 giugno al “Madre Teresa di Calcutta”.  

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca