fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Arriva per la prima volta in Campania suor Angela de Fátima Coelho da Rocha Pereira da Silva, postulatrice della causa di beatificazione di San Francesco e Giacinta Marto

«In occasione del centenario della morte di San Francesco Marto (4 aprile), uno dei tre pastorelli di Fatima, avremo l’onore e la gioia di accogliere nella parrocchia di Santa Maria Maggiore, i prossimi 6 e 7 aprile, suor Angela de Fátima Coelho da Rocha Pereira da Silva che ci aiuterà a riflettere sulla figura dei santi Francesco e Giacinta Marto come testimoni del nostro tempo, messaggeri della Misericordia di Dio che si è rivelata a loro attraverso le apparizioni della Vergine a Fatima».

Così don Antonio Adinolfi, parroco di Santa Maria Maggiore a Nocera Superiore, annuncia con entusiasmo l'evento che segnerà questo fine settimana nella sua parrochia.
«Francesco e Giacinta - continua don Antonio - sono "due lampade che Dio ha acceso per illuminare l'umanità nelle sue ore buie e inquiete". Così il Papa Giovanni Paolo II si è riferito a loro il giorno in cui li ha beatificati a Fatima il 13 maggio 2000. La luce emanata da questi bambini ha il profilo del messaggio che la Signora del Rosario di Fatima ha affidato loro. La luce di queste lampade, che hanno accettato la sfida di offrire le loro vite a Dio, rimane come segno di un cammino di santità che ci sfida oggi. È questa luce che desideriamo accendere attraverso l’esperienza di questi incontri per accogliere meglio la luce della prossima Pasqua».
Due gli appuntamenti fondamentali dell'evento: il primo per i ragazzi, nel pomeriggio del 6 aprile, per presentare la figura di due ragazzi come loro che hanno fatto una profonda esperienza di fede; il secondo, la sera dello stesso giorno, per adulti e giovani che vogliono avere il coraggio di vivere un sabato sera diverso, dove lasciarsi avvolgere dalla grande Luce di Dio attraverso l’esperienza di questi due piccoli "giganti della fede".
Nella giornata di domenica, alla messa delle 11, la consacrata darà la sua testimonianza sulla figura dei pastorelli e sul messaggio di Fatima. È la prima volta che la suora viene in Campania per un incontro sulla figura dei pastorelli di Fatima.suora fatima

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca