fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo l'invito appello del consigliere comunale Pasquale D'Acunzi, industriale conserviero, a non mancare l'appuntamento del 30 e 31 marzo in piazza Amendola

Aderendo all’iniziativa “Il pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”, abbiamo deciso di impegnarci come volontari per Fondazione Umberto Veronesi che insieme all' Anicav e Ricrea ha lanciato questa idea per sostenere la ricerca per i tumori sui bambini.

La manifestazione ha l’obiettivo di raccogliere fondi a favore di questa ricerca : si deve sapere infatti che in Italia ogni anno a 1400 i bambini fra 0 e 14 anni e a circa 800 adolescenti viene diagnosticato un tumore. La ricerca scientifica, se alimentata con continuità, permette di trovare le cure più efficaci e meno invasive per salvare questi bambini permettendo loro di tornare alla normalità: la scuola, gli amici, i giochi, la propria famiglia. Dobbiamo contribuire tutti, e dobbiamo farlo subito!
Ecco perché Il 30 marzo, sabato, tutta la giornata e il 31, domenica, tutta la mattinata, noi saremo in piazza Amendola di fronte alla chiesa di Santa Monica a Nocera Inferiore. L'appello a tutti è venire a donare per una causa giusta.
A fronte di una donazione minima di 10 € saremo felici di offrirti una confezione composta da un tris di pomodoro a sostegno della ricerca scientifica di Fondazione Umberto Veronesi.
Chi non potrà essere presente quel fine settimana può contattarci e prenotare una donazione.
La giornata di sabato e quindi l'evento vorremmo aprirlo con un incontro con la stampa locale dalle ore 9 alle ore 10.
Grazie di cuore a nome nostro, di Fondazione Umberto Veronesi e di tutti i piccoli pazienti oncologici.


Pasquale D'Acunzi, i testimonial al gazebo nocerino e i volontari del club universo che hanno organizzato l'iniziativa a Nocera Inferiore

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca