fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Gli interventi interesseranno cinque aree della città. Il presidente del consiglio De Nicola si appella ai cittadini: «siate corretti nell’utilizzo delle strutture. Danneggiandole danneggiate voi stessi»

di Fabrizio Manfredonia

Si è tenuta stamane, nella sala Giunta del Comune, la conferenza stampa di presentazione dei progetti di rifacimento di cinque parchi del territorio comunale.

Le aree interessate dagli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria saranno: il parco di via San Pietro, quello di via Filangieri, nella parte alta del quartiere Piedimonte, quello di via Falcone nei pressi del tribunale, tra l’altro recentemente oggetto di atti vandalici, il parco di via Marrazzo e il parco di via Rea, per il quale è previsto l’investimento maggiore. Resta per ora escluso il parco di via Villanova.
L’opera di rifacimento costerà al comune quasi quattrocentomila euro: duecentomila per i lavori a via Rea e centonovantanovemila euro per gli altri quattro parchi. Il periodo di consegna dei lavori dovrebbe essere quello estivo.
L’assessore con delega a patrimonio e infrastrutture, Imma Ugolino, ha illustrato nel dettaglio gli interventi nei singoli parchi: per quanto riguarda il parco di via Rea, il cui progetto è stato curato da Paolo Capaldo, si prevedrà la riqualificazione del campo polivalente, di quello di bocce e la creazione di una zona sgambettamento cani; simili interventi compresa la pavimentazione anti trauma, la sistemazione del verde, le nuove recinzioni e la previsione di giostre, alcune delle quali nell’area di via Falcone specificamente per disabili, interesseranno gli altri quattro parchi. rifacimento parchi 2019 2In via Filangieri saranno altresì oggetto di manutenzione gli uffici presenti nel perimetro del parco.
«Queste attività di rifacimento - ha detto il sindaco Torquato - sono preliminari a quello che sarà un affidamento dei parchi a soggetti dedicati, attraverso un bando che dovrà essere elaborato».
In merito al parco di via Villanova si è espresso l’assessore con delega a servizi di manutenzione e cura della città, Annarita Pagliara, che lo ha definito «vero e proprio polmone verde» e ne ha illustrato i provvedimenti che lo interesseranno ovvero la messa in sicurezza dell’alberatura, il ripristino delle strutture quali spogliatoi, il rifacimento dell’illuminazione e della recinzione; per il progetto inerente quest’ultimo parco bisognerà aspettare ancora qualche giorno, secondo il sindaco il periodo immediatamente precedente le festività pasquali.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca