fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

A partire dalle 16, nella struttura che si occupa di riabilitazione psichiatrica un concerto con Diego Cantore, Gianni Morcellini e Isabella Caliendo, e uno spettacolo teatrale a cura degli ospiti

La magia ed i suoni del Natale anche quest’anno saranno parte integrante della Villa Chiarugi, la struttura nocerina con oltre cento anni di vita.
Questa iniziativa vuole rivolgere un messaggio di speranza e un atto di amore verso chi soffre ma anche creare momenti di aggregazione e di socializzazione volti a sconfiggere i soliti luoghi comuni sulla malattia mentale.

A seguito delle nuove disposizioni regionali, la Casa di Cura si sta gradualmente trasformando in “Centro di Riabilitazione Psichiatrica Residenziale”, tra l’altro con la presenza di ulteriori figure professionali. Non a caso è di recente attuazione all’interno della struttura lo Spazio Funzionale di Espressione, di Riabilitazione e di Animazione (SFERA).
Ed è proprio all’interno di esso che giovedì 20 dicembre alle 16 si terrà lo spettacolo musicale “A Natale puoi”. È prevista la partecipazione di ospiti che si cimenteranno in variazioni coreutiche “Psychiatric Karma”, e di variazioni sceniche sul tema natalizio a cura del “Gruppo TeatralMente”.
Gli ospiti ed i presenti saranno inoltre allietati, per il terzo anno consecutivo, dal Concerto di Natale “MusicalMENTE” che vede la partecipazione del maestro Diego Cantore alla chitarra, dal maestro Gianni Marcellini al mandolino, e la voce di Isabella Caliendo, che è pianista, docente, musicoterapeuta e vocalist. Ha lavorato come musicoterapeuta presso diversi centri in Europa occupandosi di pazienti con differenti disabilità sia fisica che mentale. Autismo, schizofrenia, epilessia, sindrome di down sono alcuni dei disturbi che Isabella è in grado di trattare con la sua musicoterapia che tra l’altro ha svolto anche presso Villa Chiarugi.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca