fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Mercoledì 19 dicembre manifestazione in memoria organizzata dall'associazione "Siniscalchi Attiva", di cui il cuoco tragicamente scomparso a luglio era socio

Un graffito ed una targa per ricordare ai nocerini Umberto Gentile, il cuoco nocerino tragicamente scomparso sulla litoranea di Pontecagnano il 17 luglio 2018 a soli 35 anni mentre si recava al lavoro in moto.

La cerimonia si terrà mercoledì 19 dicembre a partire dalle 19 in via Siniscalchi, ed è organizzata dall'associzione Siniscalchi Attiva con il patrocinio del Comune di Nocera Inferiore.
«Umberto era un componente del direttivo dell'associazione, un ragazzo pieno di energia, sempre col sorriso pronto a tutto per il suo amato quartiere. Un giovane stimato da tutti, per questo merita di essere ricordato con il progetto #unNataleGentile - ci dice Cristina Maiorino, anch'essa colonna portante del sodalizio».
La targa sarà scoperta nello spazio sotto il ponte dell'ospedale, tra via Siniscalchi e via Vitolo, e vedrà una mostra di presepi che lo stesso Umberto ci teneva tanto a realizzare, oltre che interventi musicali di Be2sound (sax e violino) e del sax di Antonello Califano. Sono preannunciate le presenze del sindaco e degli assessori Fortino, Franza e Ugolino.
«Umberto non verrà mai dimenticato - conclude Cristina Maiorino parlando a nome dell'intera associazione - lui è qui con noi, ed i suoi occhi pieni di gioia veglieranno su tutti noi».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca