fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Nascerà grazie ad un accordo tra amministrazione, Asl e la Fondazione CeRPS, che la Giunta ha ratificato qualche giorno fa. Manifestazioni culturali ed eventi di spettacolo saranno ospitati negli spazi non più occupati dai malati

nocera inferiore201827È ufficiale: negli spazi dell’ex manicomio di Nocera Inferiore sorgerà un museo della psichiatria. È uno dei frutti a breve termine che verrà fuori dalla delibera di Giunta comunale che ha approvato l’accordo tra amministrazione comunale, Asl Salerno e Fondazione CeRPS (Centro Ricerche sulla Psichiatria e le Scienze sociali), presieduto dalla dottoressa Giuseppina Salomone.

Il provvedimento ha come finalità la possibilità da parte dell’amministrazione comunale di utilizzare per eventi culturali gli ambienti, sia coperti che scoperti, del complesso dell’ex ospedale psichiatrico “Vittorio Emanuele II” non necessari all’attività sanitaria. All’interno del complesso degli Olivetani, attivo fin dal 1728, ci sono un teatro, la sala “Sergio Piro”, che è un auditorium polifunzionale che può anche essere adibito a sala cinematografica: questi spazi potranno essere messi a disposizione dell’Amministrazione Comunale.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca