fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Domani, 24 novembre, alle 11 una messa nella chiesa di Santa Maria del Presepe, con la partecipazione dei ragazzi del IV Istituto comprensivo e degli allievi del Galizia

Sabato 24 novembre, alle 11, presso la chiesa parrocchiale di Santa Maria del Presepe in Nocera Inferiore sarà celebrata la Santa Messa in occasione della “Virgo Fidelis”, patrona dell’Arma dei Carabinieri.

L’evento vedrà la partecipazione degli studenti del IV Istituto Comprensivo, presso cui si è concluso il progetto di educazione stradale dell'Associazione Nazionale Carabinieri, e dell'Istituto di Istruzione Superiore "A. Galizia" di Nocera Inferiore.
Con il titolo di "Virgo Fidelis”, la Vergine Maria è divenuta patrona dell'Arma dei Carabinieri dall'11 novembre 1949, data di promulgazione del breve relativo di Papa Pio XII, che in tal senso aveva accolto il voto unanime dei cappellani militari dell'Arma e dell'Ordinario Militare per l'Italia. La ricorrenza della Patrona è stata fissata dallo stesso Pontefice il giorno 21 del mese di novembre, poiché in tale giorno ricorre la presentazione della Beata Vergine Maria al tempio.
La data è particolarmente significativa per l’Arma in quanto anniversario dell’epica “Battaglia di Culqualber”, combattuta in Abissinia (l’attuale Etiopia) dal 6 agosto al 21 novembre 1941 fra italiani e britannici, con il cruento sacrificio del 1° Battaglione Carabinieri in Africa Orientale, che insieme ad altre truppe italiane difese il caposaldo. Per l’eroismo dimostrato, la bandiera dell’Arma dei Carabinieri è stata insignita della sua seconda medaglia d’oro al valor militare.
Con la Patrona saranno ricordati i Caduti di ogni tempo dell'Arma dei Carabinieri e le loro famiglie che, con dignità e coraggio, vivono l’insanabile dolore.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca