fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

A organizzarlo Essenia UETP, ente di formazione di Salerno, ed è destinato a giovani tra i 18 e i 29 anni. La scadenza per presentare le iscrizioni fissata al 2 dicembre

Essenia UETP, ente di formazione con sede a Salerno che opera da oltre 20 anni nel settore della mobilità transnazionale e dell’orientamento a lavoro, offre un’importante opportunità per i giovani campani.
Essenia UETP è tra i soggetti attuatori del progetto “YES I start up – Formazione per l’avvio d’impresa”, un percorso formativo gratuito di 80 ore che consentirà ai partecipanti di accedere ai finanziamenti sul portale Invitalia per l’accesso alla misura 7.2. del PON IOG (Programma operativo nazionale Iniziativa Occupazione Giovani) – Fondo SELFIEmployment.


Promossa da ANPAL (Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro), ente che coordina le politiche del lavoro per le persone in cerca di occupazione e la ricollocazione dei disoccupati, e dall’Ente Nazionale per il Microcredito (ENM), l’iniziativa “YES I Start Up” è finalizzata alla formazione e all’accompagnamento all’autoimprenditorialità dei giovani NEET (Not engaged in Education, Employment or Training) con il fine di condurli alla definizione di un’idea di impresa.
Obiettivo degli interventi formativi è quello di permettere ai giovani di formalizzare la loro idea imprenditoriale in un business plan, anche nell’ottica di accedere ai finanziamenti a disposizione per la creazione e lo start up d’impresa. Come “SELFIEmployment“, il Fondo promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e gestito da Invitalia, che concede un finanziamento da 5.000 a 50.000 euro per l'avvio di piccole iniziative imprenditoriali.
L’iniziativa si rivolge a giovani residenti in Campania che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 29 anni, disoccupati e non impegnati in un regolare corso di studi o formazione e iscritti al programma Garanzia Giovani.
Il percorso formativo si articola in due fasi. La prima prevede un percorso di base della durata di 60 ore, da svolgere in aula con un minimo di 3 ed un massimo di 12 allievi. La seconda si formalizzerà in un percorso di accompagnamento e di assistenza tecnico-specialistica individualizzata della durata di 20 ore finalizzato alla redazione del business plan.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca