fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

A causa del forte vento lo strato di asfalto che ricopre il tetto dell’istituto scolastico è venuto giù nel pomeriggio. Tanta paura tra gli studenti e i genitori preoccupati ma per fortuna non erano presenti ad orario di chiusura. Disagi in tutta la città

 

di Nello Vicidomini

Numerosi i disagi che sta causando il vento che da ieri sta colpendo il territorio campano. Nel pomeriggio, intorno alle 16, una folata improvvisa ha sventrato la copertura in asfalto della scuola media “Solimena” di Nocera Inferiore.

Il distacco ha provocato nei residenti della zona il timore di vedersi arrivare addosso tutti il materiale che si trovava in bilico sull’edificio. Allertati poco dopo,  sono intervenuti con prontezza i Vigili del Fuoco di Nocera Inferiore che hanno messo in sicurezza la zona, evitando che l’asfalto potesse rompersi e volare altrove. Nonostante il cattivo stato di manutenzione in cui riversano molti edifici scolastici cittadini, di cui si parla ormai da mesi, in questo caso sembra che sia stato soltanto il vento la causa del distacco della copertura della scuola. Probabilmente l’incidente ha causato anche problemi all’impianto elettrico. Tante le mamme e gli studenti che, preoccupati, sui social hanno parlato di tragedia sfiorata, visto che in orario di lezione avrebbe potuto causare problemi per la sicurezza dei ragazzi. E, quasi con certezza, sarà preso un provvedimento per sospendere le lezioni da domani, in attesa di comprendere l’entità dei danni e quantificare il numero dei giorni per ripristinare il tetto. 45017714 496959887451589 6567624411472461824 nAltri disagi in tutta la città, tra alberi e cartelli stradali divelti e pericolanti: questa mattina in via Sarajevo il vento ha causato il crollo di un pino secolare, per fortuna senza conseguenze per chi stava attraversando la carreggiata. Anche in via Atzori, nei pressi del rione Calenda, in mattinata un grosso albero si è piegato, adagiandosi su un palo della pubblica illuminazione. Gli uomini della Polizia Municipale hanno immediatamente transennato la zon, in attesa dei Vigili del Fuoco che sono impegnati da ieri sera su tutto il territorio.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca