fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I nuovi letti destinati a Medicina, appena inaugurata, non entrano negli ascensori. Imbarazzo e ricerca delle soluzioni in tempi rapidissimi

Un errore clamoroso, eclatante, da licenziamento: lo rivela la collega Rosa Coppola dalle colonne del suo Salernosanita.it: i nuovi letti del reparto di medicina dell’ospedale nocerino Umberto I non entrano negli ascensori, e di conseguenza la tanto roboante inaugurazione del nuovo reparto potrebbe slittare, a meno di qualche colpo di bacchetta magica.

Si potrebbero trasportare i pazienti in sedia a rotelle, ma la soluzione non sembra sempre praticabile nelle normali circostanze in cui i pazienti vengono spostati. Piccante il commento della collega Coppola: «I professionisti della sanità avranno sicuramente una valida soluzione».
Ad ogni modo, tra le "terapie" meno dolorose potrebbe esserci quella, non certo economicamente a buon mercato, di rivedere il sistema di apertura degli ascensori stessi. Vi terremo aggiornati.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca