fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L’assessore delegato alla tutela ambientale chiarisce che l’Ente comunale ha espletato tutto l’iter di sua pertinenza. La palla passa alla struttura commissariale

redazione

conf070817 1Un comunicato emesso questa mattina a firma Gerardo Palladino prova a fare chiarezza sulla situazione dell’ex discarica “Torretta” a Pagani.

L’assessore delegato alla tutela ambientale, a seguito di polemiche e lamentele susseguitisi nei giorni scorsi, chiarisce che l’Ente comunale ha ottemperato a tutto l’iter di sua competenza. Nel dicembre 2017 è stato dato l’incarico all’Ingegner Tramontano, quale responsabile dei servizi in materia di bonifica dei siti inquinanti e delle discariche. Tre mesi dopo è stato emesso il decreto dirigenziale recante l’approvazione del Piano di Rischio, con regolare trasmissione all’ARPAC. La palla passa ora alla struttura commissariale a servizio del generale Vadalà, per la redazione di un progetto di risanamento dell’intera area, che dovrebbe finalmente portare alla risoluzione di una questione così delicata.   

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca