fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Approntato il programma dei festeggiamenti civili, che vedranno ospiti Federico Salvatore e Sal da Vinci. Il culmine della festa religiosa alle 11 di mercoledì 1 agosto, con la solenne celebrazione del vescovo Giuseppe Giudice

Entrano nel vivo i festeggiamenti  in onore di sant’Alfonso Maria de’ Liguori a Pagani. La solenne festività del primo agosto, tanto attesa dalla città devota al suo «dottore della Chiesa», sarà preceduta a partire da lunedì 30 luglio da serate tutte dedicate alla musica e al divertimento, secondo il cartellone approntato dall’amministrazione comunale Bottone insieme al Comitato Pagani Città di sant’Alfonso e al superiore dei  redentoristi padre Luciano Panella.

La manifestazione “Koru day” organizzata dall’associazione Koru e rinviata per pioggia lo scorso 7 luglio, sarà proposta lunedì sera alle 21 per una serata di musica, danza e magia, con la partecipazione del cantante paganese Emanuele Avino, reduce dalla esperienza del talent show di Canale 5 “Amici 2017”. Martedì 31 luglio sarà la volta dell’istrionico comico partenopeo Federico Salvatore, accompagnato dalla chitarra di Espedito De Marino con lo spettacolo  «Dal Vesuvio all’Andalusia».
Mercoledì 1 agosto, spazio alla banda musicale Città di Pagani “Alfonso Carrera”, che sin dal mattino percorrerà le strade del centro e si esibirà in villa comunale, prima del concerto serale delle ore 21. In conclusione dei festeggiamenti, giovedì 2 agosto, concerto di Sal Da Vinci in piazza sant’Alfonso e spettacolo pirotecnico. santalfonso1Il programma religioso in basilica, invece, ha già avuto inizio con la novena a partire dal 23 luglio, e con la celebrazione delle messe vespertine affidata ogni sera ad uno dei parroci delle numerose chiese paganesi. Dal 29 al  31 luglio, le messe saranno celebrate rispettivamente dal padre provinciale dei redentoristi Serafino Fiore, dal vescovo di Sorrento e Castellammare di Stabia monsignor Francesco Alfano e, il 31, da monsignor Antonio De Luca, vescovo redentorista della diocesi di Teggiano- Policastro, alla cui celebrazione seguirà il concerto d’organo del maestro Diego Ventura e del soprano Antonietta Pisano.
La messa solenne del primo agosto sarà presieduta dal vescovo della diocesi di Nocera Inferiore-Sarno, monsignor Giuseppe Giudice, con canti e musiche di sant’Alfonso eseguiti come di consueto dal Coro polifonico alfonsiano, diretto dal maestro padre Paolo Saturno. federico salvatoreLa processione della statua del santo per le vie della città avrà inizio alle ore 18:30 e percorrerà, a partire da piazza sant’Alfonso, via Marconi, via Pittoni, via Roma, via Garibaldi, via Malet, via Matteotti, via Criscuolo, via Tortora e via Pagano, piazza Municipio, corso Ettore Padovano per poi interessare le zone di Via Zito e del liceo Mangino e fare ritorno in piazza in serata. L’arena Pignataro ospiterà le giostre del Luna Park. Il 5 agosto, nel giardino del convento dei redentoristi, saranno di scena i “Sapori Alfonsiani”, appuntamento enogastronomico con degustazione di prodotti tipici a cura dei gruppi parrocchiali, che chiuderà l’edizione 2018 dei festeggiamenti.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca