fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Sono quelli dei ragazzi che parteciperanno ai progetti di servizio civile organizzati dall’Ente. I bandi saranno pubblicati nelle prossime settimane sul sito ufficiale del Municipio

municipio4Il sindaco Manlio Torquato e l’amministrazione comunale comunicano che, con decreto 382 del 10 luglio, è stata approvata la graduatoria di merito dei progetti di servizio civile presentati per l' anno 2018 dagli Enti iscritti all'Albo della Regione Campania.  

Ammessi i due progetti presentati dal Comune di Nocera Inferiore, che saranno realizzati entro il 2019: “Orientiamoci” e “Ri-scoprire Nocera”. Essi impiegheranno per un anno presso il Comune dodici giovani operatori volontari in servizio civile. Il progetto “Orientiamoci” intende fornire ai giovani orientamento per migliorare la propria capacità di scelta formativa e professionale implementando lo sportello Informagiovani.  Il progetto “Ri-scoprire Nocera” invece si prefigge di coinvolgere gli operatori volontari del servizio civile nelle attività inerenti le piattaforme Open Data dei beni culturali, con la creazione di un insieme di dati accessibili a tutti, che raccontino la città a chi non la conosce e che la facciano riscoprire nei suoi aspetti inediti alla comunità locale. Una metodologia innovativa in cui il cittadino è co-protagonista e scopritore del patrimonio culturale del territorio in cui vive. Il servizio civile nazionale è un’opportunità per i giovani dai 18 ai 28 anni che intendono effettuare un percorso di formazione sociale e culturale ispirato ai valori costituzionali di difesa civile non violenta della Patria e di solidarietà sociale. Ha la durata di dodici mesi e comporta un impegno orario complessivo di non oltre 1400 ore. Il compenso economico corrisposto al volontario è di 433,80 euro mensili.
Il bando, che sarà predisposto dal Servizio Civile Nazionale – Regione Campania, sarà pubblicato sul sito della Città di Nocera Inferiore. Per eventuali informazioni ci si può rivolgere al responsabile del procedimento, dottoressa Nicla Iacovino, telefono 0813235611 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca