fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

A Nocera Inferiore la prima edizione dell’iniziativa che fa da preludio al ciclo di collaborazioni tra l’amministrazione comunale e la Coldiretti

di Angela La Rocca

conferenza2Presentata questa mattina la prima edizione di “Campagna in piazza”, che si terrà sabato 9 giugno e colorerà piazza Diaz con l’allestimento dei mercatini di Campagna Amica.

La manifestazione, nata dalla collaborazione tra l’amministrazione comunale di Nocera Inferiore e la Coldiretti, è solo il primo passo che, si spera, condurrà alla sensibilizzazione dei consumatori rispetto l’importanza di una sana alimentazione e la valorizzazione dei prodotti tipici sia locali che nazionali.
Primi destinatari di questa iniziativa sono i bambini e le famiglie, motivo per cui è stato anche previsto l’allestimento di un mini village con gonfiabili, l’intrattenimento dell’animazione per i più piccoli e gli spettacoli della band Over Scugnizzi ed il comico Pierino Tiramisù, in serata. Quello che colorerà piazza Diaz sarà, in poche parole, un vero e proprio villaggio, animato dai produttori agricoli provenienti da tutto il territorio, che saranno i reali protagonisti della manifestazione, raccontando al pubblico la storia di tutti i prodotti coltivati, come e dove nascono, come vengono successivamente cucinati; ne illustreranno i valori nutrizionali e metteranno in evidenza l’importanza di consumare produzione agricola di stagione. franza antonio newCome ha tenuto a sottolineare l’assessore alle attività produttive, Antonio Franza, assieme a Vincenzo Tropiano, direttore della Coldiretti Salerno, si tratta solo del preludio ad una serie di iniziative promosse in collaborazione: a Settembre, infatti, l’attività di sensibilizzazione si sposterà nelle scuole per poter incontrare direttamente i ragazzi, con l’obiettivo di tamponare il dilagante fenomeno dell’obesità infantile, giunto ad un tasso di circa il 25% sul nostro territorio, come risulta da un’indagine realizzata dal Ministero della Salute, in particolare l’assessorato in Campania.
L’auspicio è avvicinarsi ai più piccoli, ma anche alle famiglie, ed illustrare loro l’importanza di un’alimentazione sana, educarli a riconoscere i prodotti e leggere l’etichetta, quindi aiutarli a diventare dei consumatori più consapevoli.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca