fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Si intitola "Con il cuore in mano" la rassegna che si chiuderà oggi al museo diocesano dell'Agro. Attraverso i colori la mostra invita a focalizzarsi sulla bellezza della vita e della natura

di Mihaela Ariton

Con il cuore in mano” è il titolo della rassegna di pittura presentata dal presidio di riabilitazione “Villa dei Fiori” di Nocera Inferiore, al museo diocesano dell’Agro, dall'8 al 10 maggio.

Le opere sono state realizzate dai ragazzi in cura presso la struttura riabilitativa, nell’ambito del laboratorio di arti espressive e pittoriche. “Nelle mani e nei pennelli dei nostri ragazzi si traduce il Cuore, il mondo delle emozioni e degli affetti. I colori testimoniano l’intensità e la delicatezza dei vissuti carichi di forza, di voglia di tenerezza, speranza ed amore. disegno disabili2Tutti aspetti stimolati attraverso la condivisione e drammatizzazione di favole, storie, riflesso delle esperienze quotidiane”, si legge nel manifesto pubblicato dalla casa di cura, che invita gli amanti dell’arte di tutte le età ad immergersi nell’universo di emozioni e colori dei piccoli artisti, per riconoscere ed apprezzare la vitalità delle loro opere. Attraverso l’esplorazione di questo universo di colori e passioni giovanili, la mostra invita i visitatori a  focalizzarsi sulla bellezza della vita e della natura e a rendersi conto che a volte i pensieri e le preoccupazioni della quotidianità lo impediscono.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca