fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

A Mercato San Severino un corso di alta formazione per abilitare i professionisti partecipanti all'iscrizione nell'Albo ministeriale dei gestori di crisi

Si terrà venerdì 20 aprile, alle ore 14:30, a Mercato San Severino, presso il Park Hotel San Severino, la prima lezione del corso di alta formazione specialistica per i gestori della crisi da sovraindebitamento legge 3/2012.

L'iniziativa è organizzata dall'Unione giovani dottori commercialisti di Nocera Inferiore, presieduta da Vincenzo Giaccoli, con il patrocinio dell'Università degli Studi di Salerno, dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili e del consiglio dell’Ordine degli avvocati di Nocera Inferiore. Il corso consentirà ad oltre cento, fra commercialisti ed avvocati, di ottenere la formazione specifica per poter svolgere il ruolo di gestore della crisi ed essere inseriti nell’elenco ministeriale. Coordinatore scientifico del programma formativo sarà Giulio Pennisi, vicepresidente dell’Ordine dei dottori commercialisti di Nocera, recentemente nominato presidente della commissione nazionale di studio sugli organismi di composizione della crisi. odcec2Il dottor Pennisi ha sottolineato l’importanza di diffondere la conoscenza di tale strumento e di garantire un’adeguata formazione ai professionisti che accompagneranno imprese e consumatori che vorranno accedere alla procedura. La risoluzione bonaria delle situazioni di crisi e di indebitamento che attanagliano famiglie e imprese rappresenta una opportunità per consentire il salvataggio ed il recupero degli indebitati.  
Il corso di formazione sarà aperto da Giovanni D’Antonio, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti di Nocera Inferiore e responsabile nazionale per la Fondazione Adr nella medesima materia, e dagli interventi di saluto del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno - Aurelio Tommassetti - del presidente degli avvocati nocerini  - Aniello Cosimato -, del segretario generale della Camera di Commercio di Salerno - Raffaele De Sio-, e dai presidenti dei giovani commercialisti ed avvocati dottor Vincenzo Giaccoli ed avvocato Orfeo Strianese, oltre che dai rappresentanti del Tribunale di Nocera Inferiore nelle persone del presidente Catello Marano e del procuratore capo della Repubblica Antonio Centore.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca