fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Dura lettera degli attivisti del gruppo contro l'errata manutenzione del verde cittadino che danneggia, spesso in modo irreparabile, la vita delle piante

Fanno ancora sentire la propria voce gli attivisti di Nocera in Movimento. Questa volta è il turno degli alberi cittadini, che vengono ancora regolarmente capitozzati con l'erronea convinzione che questo impedisca la loro "espansione".

"Questa forma di potatura - scrivono nel loro comunicato - è tecnicamente e scientificamente scorretta. Infatti erroneamente viene praticata nel tentativo di contenere la naturale crescita dell’albero. La letteratura in materia, invece, sottolinea che essa produce un danneggiamento del patrimonio arboreo cittadino, oltre a ridurre l’aspettativa di vita dell’albero stesso. Sottolineamo, inoltre, che il verde cittadino rappresenta una delle leve strategiche per la qualità della vita nell’aree urbane, e che con la sua valenza ecologica, ambientale, contribuisce anche al valore socio-ricreativo, culturale e didattico".

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca