fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

La chiusura sarà in vigore fino alla mezzanotte di oggi, con le attività che riprenderanno normalmente domani. A seguito del collasso dell’argine del torrente Solofrana, sono state evacuate diverse famiglie residenti nei pressi dello stadio comunale “San Francesco”

scuole chiuseA causa del perdurare del maltempo, il sindaco di Nocera Inferiore Paolo De Maio con apposita ordinanza ha disposto la chiusura dei plessi scolastici di ogni ordine e grado, dalle ore 15 fino alle 23.59 di oggi, 9 gennaio 2023, con conseguente sospensione delle attività didattiche, che riprenderanno normalmente domani, salvo nuove comunicazioni.

Il Primo Cittadino ha ordinato altresì la chiusura del cimitero comunale, dei parchi gioco e delle ville comunali, nonché di parchi e aree ludiche private del territorio comunale, dalle ore 15 alle 23.59 del 9 gennaio 2023. Il provvedimento è stato adottato a seguito della comunicazione della Sala Regionale Operativa Unificata con cui si diramava al Comune di Nocera Inferiore lo stato di allerta “Attenzione” per il rischio idraulico e idrogeologico. A seguito del collasso di parte dell’argine del torrente Solofrana, sono state evacuate diverse famiglie residenti nei pressi dello stadio comunale “San Francesco”. Un nucleo familiare è stato affidato ai Servizi Sociali dell’Ente. «È stata una fortuna poter far defluire l’acqua all’interno dello stadio, diversamente avremmo messo seriamente in pericolo l’incolumità di alcuni residenti. Attualmente l’acqua sta defluendo, provvederemo poi alla stima dei danni. Urge proseguire il lavoro di raccordo iniziato in coda del 2022 con Regione, Genio Civile Consorzio di Bonifica per la realizzazione degli interventi sugli argini dei fiumi» ha dichiarato il sindaco De Maio.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca