fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

L'uomo dovrà rispondere del reato di detenzione illegale di materiale esplodente. Sequestrati 5mila pezzi, in parte esposti su scaffali a contatto con altra merce infiammabile

sequestro fuochi montecorvinoContinua l'attività di controllo da parte della Guardia di Finanza per contrastare la vendita di articoli pirotecnici illegali per Capodanno. I finanzieri hanno denunciato il titolare di un negozio di casalinghi di Montecorvino Rovella, nel Salernitano.

L’uomo, un 42enne italiano, dovrà rispondere di detenzione illegale di materiale esplodente. Le fiamme gialle di Salerno hanno sequestrato circa cinquemila fuochi d’artificio, detenuti senza autorizzazione e stipati in un’area del negozio giudicata non idonea. Parte dei fuochi, così come riscontrato dagli investigatori, sarebbe stata esposta su scaffali a contatto con altra merce infiammabile. I sigilli sono scattati per circa 5mila pezzi di varie tipologie (batterie, petardi, razzi, bengala ecc) per un peso lordo di 300 chili, dei quali una quarantina di polvere pirica.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca